The BATON FOR PEACE Call
Musicians for Peace”

Music at the service of Peace
Artistic director: Andrea Ceccomori

Premise

After the 42-concert marathon for Peace held in 2017 with the Assisi Peace Centre, the Baton for Peace
project aims at being a veritable Call to artists and organisations to unite for Peace, and come together to create a network.
The aim is to re-establish balance and harmony in the world through the language of music by rediscovering its most sacred and universal mission, exploiting its age-old wealth of music and tradition. Concerts, new productions and creative re-readings, bringing into play dialogue and confrontation, following the same inspirations and pursuing the same goal: Peace as the substance of creation.

The Call seeks to establish a network of concerts, collaboration and exchange in the name of the value of
Peace and cultural, human, artistic and spiritual dialogue.
Just as one flame can ignite others, so does the Baton seek to set the world on fire.
Every event is marked by exchange, dialogue, sharing, unity, integration and musical originality, all principles in keeping with the Assisi Sacred Sound’s rationale of the artist informed and illuminated through baring, and his/her quest for inspiration and contemplation of a sole, common source, capable of expressing itself through a variety of different linguistic modes (harmony in diversity). Music must be able to bring the added value of concrete hope, beauty and peace, through originality and
authenticity , to the contemporary human being and the world. Elements necessary for the development of
peace.

1 ORGANISED BY
the Assisi Suono Sacro, in the person of its artistic director Andrea Ceccomori of the Baton for Peace
organisation, launches a Call for Concerts for Peace

2 CALLING
all artists, associations, institutions, organisations, etc. make themselves available to the idea of developing
a culture of peace-building through the medium of music. The admission criteria belong to the logic of music as an instrument for peace and the recovery of the deepest values of Humanity.
All those interested will become part of a truly creative and professional network which, today, we would
like to call AMO (AssisiMusicOneworld ) and that will be published shortly on the Baton for Peace website.

3 HOW IT WORKS:
The focus of the project is the circulation of concerts and cultural projects organised in two ways: 1) direct:
2) indirect (exchange). The direct mode will see the Assisi Suono Sacro organisation acting as the direct
producer of concerts and provider of their artistic and musical content, according to the format born within
the Festival and the Association. Applying the indirect method, each artist or organisation will provide one
or more concerts, in various locations. Each initiative staged will be assigned a value functional to the
appraisal of exchanges which need to be equal or similar. Twenty per cent of this value will go to Assisi
Sacred Sound which will draw up and coordinate the international calendar or billboard, handle
communications, and be responsible for all those activities deemed necessary for the creation and diffusion
of the identity of the project in all the appropriate locations.
Each concert will be accompanied by other artistic and cultural events, by meetings, master classes for
musical education to peace, fundraising for charity and interaction with other realities.
Every event held must subscribe to the general and specific values of Peace and Dialogue.

4 DELIVERY OF THE BATON:
During each venue the Baton for Peace will be assigned to the soloist or possible guest artist. The Baton for
Peace is a rod in olivewood (symbol of the creation of Peace, harmony and of musical conducting). This
branch will act as an emblem of recognition, somewhat like a relay-baton, which passes from hand to hand,
so that commitment to the building of Peace through music may be shared and proclaimed by all.

5 PUBLICITY AND BENEFITS
In addition to receiving the Baton, and subsequent registration with the network, all the concerts will be
publicised and promoted, at the behest of the artists or organisations through their own channels, as well
as through that of Baton for Peace (the website, the social media, the office press) and published on a sole
international, constantly updated billboard guaranteeing promotion, and unitary advertising.
The project will also receive visibility in other cities / places and other contexts outside of strictly musical
circles. Participation in the network also guarantees the possibility of constant interaction with artists,
music, cities, locations, festivals, organizations.

6 JOINING THE NETWORK
To join the network artists need to fill in the application form downloadable from the site indicating name,
city, place, date, artist, musical programme and costs.
The costs include a 20% fee for registration in the network, general organizational and secretarial expenses,
the press office, inclusion on the billboard and promotion on the web, while location, logistics, advertising,
fees, copyright, tax and social security contributions, travel, transfer, hospitality, audio / video recording
shall be the responsibility of the promoter who will interacts directly with his/her exchange promoter.
To join and for further information:

www.batonforpeace.org
info@batonforpeace.org
Lorenza Somogyi Bianchi +39 333 4915100 (organisational segretariat)
Andrea Ceccomori +39 339 5044793 (artistic direction)

_________________________________________________________________________________________________________
Associazione a Promozione Sociale Assisi Suono Sacro – Strada Colombella alta 8d, 06134 Perugia

Call BATON FOR PEACE
“Musicisti per la Pace”

La musica al servizio della Pace
Direzione artistica: Andrea Ceccomori

Premessa

Dopo la maratona 2017 dei 42 concerti con il Centro Pace di Assisi, quella di Baton For Peace vuole essere
una vera e propria call, una chiamata a raccolta di artisti ed enti uniti per la Pace e che vogliano strutturarsi
insieme in una rete.

L’obiettivo è ristabilire equilibrio e armonia nel mondo attraverso il linguaggio della musica, riscoprendo
così il suo ruolo più sacro ed universale, con il suo bagaglio secolare di musiche e tradizioni. Concerti, nuove
produzioni e riletture creative, mettendo in campo il dialogo e il confronto, sotto la medesima ispirazione e
finalità: la Pace come sostanza del creato.

La call vuole disegnare una rete di concerti, collaborazioni e scambi in nome dei valori della Pace e del
dialogo culturale, umano, artistico e spirituale.

Come una fiammella ne accende altre, cosi Baton vuole incendiare il mondo.

In ogni evento avviene lo scambio, il dialogo, la condivisione, l’unità, l’integrazione e l’ originalità musicale
secondo i principi di ricerca dell’artista ispirato e illuminato di Assisi Suono Sacro che consente, attraverso la
spogliazione, e la ricerca della ispirazione, la contemplazione di un’ unica fonte comune con diversi
linguaggi espressivi ( armonia nella diversità).

La musica deve poter portare all’uomo contemporaneo e al mondo il valore aggiunto di un frutto concreto
di speranza, bellezza e pace, attraverso l’originalità e l’autenticità. Elementi necessari allo sviluppo della
Pace.

1 CHI ORGANIZZA :
Assisi Suono Sacro, in qualità di organizzatore con il direttore artistico Andrea Ceccomori di Baton for Peace lancia la Call per i
Concerti per la Pace.

2 A CHI SI RIVOLGE:
La Call si rivolge a tutti coloro (artisti, associazioni, enti, istituzioni, organizzazioni ecc.) sensibili al tema dello sviluppo di una cultura della Pace costruita attraverso la musica . I criteri di ammissione rientrano nella logica della musica come strumento per la Pace e il recupero dei valori più profondi dell’Umanità.
Tutti gli interessati diventeranno parte di una sorta di vero e proprio network creativo e professionale che ad oggi si vorrebbe
chiamare AMO (AssisiMusicOneworld) e che a breve verrà pubblicato sul sito di Baton for Peace.

3 COME FUNZIONA:
Il focus è quello della circolazione dei concerti e dei progetti culturali che dovrebbe avvenire secondo una doppia modalità: 1)
diretta: 2) indiretta ( scambio).
Con la modalità diretta Assisi Suono Sacro è il diretto produttore del concerto e del contenuto artistico e musicale, secondo format nati all’interno della storia del Festival e dell’Associazione. Con la modalità indiretta ogni artista o ente mette a disposizione uno o più concerti, in varie location. A ciascuna iniziativa messa in campo viene dato un valore funzionale alla misurazione dello scambio che dovrà essere ovviamente pari o simile. Il 20% di quel valore andrà ad Assisi Suono Sacro che si occuperà del coordinamento del cartellone internazionale, della sua comunicazione, di tutte quelle attività funzionali alla costruzione e alla diffusione dell’identità del progetto in tutte le Sedi specifiche e opportune.
Ogni concerto potrà essere corredato da altri momenti artistico-culturali, incontri, masterclass di formazione musicale alla pace,
raccolta fondi benefica ed interazioni con altre realtà.
Di ogni evento, ovviamente, dovrà essere garantita l’adesione ai valori generali e specifici della Pace e del Dialogo.

4 CONSEGNA DELLA BACCHETTA:
Nel corso di ogni evento verrà assegnato, dal direttore artistico del progetto o da altri delegati del network, al solista o all’eventuale artista ospite, il “Baton for Peace”: una bacchetta d’ulivo (simbolo di creazione di Pace, armonia e simbolo di conduzione musicale)
E’ una sorta di riconoscimento e di testimone, che passa di mano in mano, affinché l’impegno a costruire la Pace attraverso la
musica sia condiviso e proclamato da tutti.

5 PUBBLICITA’ E BENEFITS
Oltre al ricevimento del Baton, e alla conseguente iscrizione al network, tutti i concerti verranno pubblicizzati e promossi, oltre che dalla volontà degli stessi artisti o enti sui propri canali, anche dai nostri canali di informazione e diffusione (come sito, social media, ufficio stampa) e inseriti in un cartellone unico internazionale (in costante aggiornamento) con promozione, organizzazione e pubblicità unitaria.
Sarà offerta, inoltre, visibilità in altri città/luoghi ed eventuali altri contesti oltre quelli musicali. La partecipazione alla rete
garantisce inoltre la possibilità di interazione costante con artisti, musiche, città, location, festival, organizzazioni.

6 ADESIONE ALLA CALL
Per l’adesione al network occorre compilare un modulo scaricabile dal sito con indicato: nome, città, luogo, data, artista e
programma musicale, valore economico.
Nella fascia valoriale-economica è compresa la quota del 20% che sarà stornata per l’iscrizione al network, la segreteria
organizzativa generale, l’ufficio stampa, il cartellone unico e la promozione web; mentre location, la pubblicità logistica , i cachet, i
diritti, gli oneri fiscali e contributivi, i viaggi, transfer, l’ospitalità, le riprese audio/video sono a carico del proponente che
interagisce direttamente con l’altro proponente.

Per adesioni e informazioni:

www.batonforpeace.org
info@batonforpeace.org
Lorenza Somogyi Bianchi +39 333 4915100 (segreteria organizzativa)
Andrea Ceccomori +39 339 5044793 (direzione artistica)

_________________________________________________________________________________________________________
Associazione a Promozione Sociale Assisi Suono Sacro – Strada Colombella alta 8d, 06134 Perugia (Italy)- cod fisc. 94131850540
Keysound snc – P.Iva 02597310545 – San Nicolò di Celle – 06050- Perugia
www.ceccomori.it, www.batonforpeace.org, www.assisisuonosacro.eu , www.keysound.it
email: info@batonforpeace.org, andrea@ceccomori.it, assisisuonosacro@gmail.com, keysound@keysound.it
tel/fax +39.06.8183579

 

Share This

Share this post with your friends!