CONCERTO PER LA PACE

 

Il giorno 21 dicembre alle ore 18 ad Assisi presso la Chiesa della Spogliazione la cantante israeliana NOA riceverà dal Centro Internazionale per la pace fra i Popoli di Assisi nella persona del fondatore Gianfranco Costa, il premio Pellegrino di Pace 2019 che viene dato ogni anno a personalità di spicco. Nel passato sono stati infatti premiati da Gorbaciov a Biil Gates, Da Madre Teresa a Giovanni Paolo II, e, per la musica a Pavarotti e Bocelli. Quest’anno a Noa come rappresentante e figura emblematica per lo sviluppo di una cultura della pace nel mondo. Prima della cerimonia Noa incontrerà il sindaco di Assisi Stefania Proietti e il vescovo di Assisi Mons, Sorrentino in udienza privata. Sicuramente un momento importante per il Centro Pace che ottiene un traguardo sempre più alto per la pace nel mondo e per le opere benefiche e umanitarie a cui si adopera.

Durante la cerimonia è prevista una breve esibizione della cantante accompagnata dal chitarrista Gil Dor, come omaggio al premio, i in cui canterà una Ave Maria contenuta nel suo ultimo disco e un brano dal suo repertorio, mentre il musicista Andrea Ceccomori insieme ad alcuni suoi membri dell’Ensemble Assisi Suono Sacro come Maria Chiara Fiorucci e Marco Testoni suoneranno in un vero e proprio piccolo concerto per la pace, altri brani come “ l’inno alla pace” e “Per Sidera” dal Cantico delle creature dello stesso Ceccomori, il famoso Dolce sentire di Ortolani e l’intramontabile Amazing Grace come brano universale di pace.

La serata è ovviamente organizzata dal Centro Pace e da Assisi Suono Sacro, Baton for Peace e la collaborazione tecnica dello Studio Ciancabilla

Per info assisisuonosacro@gmail.com

 

Share This

Share this post with your friends!